Avvocato Francesco Meiffret

L'Avvocato Francesco Meiffret si occupa prevalentemente di diritto del lavoro, materia in cui ha conseguito il titolo di dottore di ricerca nel 2017 presso l'università degli studi di Pavia, con una tesi dal titolo ``Codatorialità e reti d'impresa``.

Collabora con la rivista Giuffrè “Il giuslavorista”. Oltre al campo del diritto del lavoro, l'Avv. Meiffret fornisce consulenze stragiudiziali e patrocina cause nelle seguenti aree: responsabilità civile - materia che approfondisce anche mediante pubblicazioni per la rivista specialistica della Giuffrè “Ri.Da.Re” e nella quale ha sviluppato una specifica competenza nella responsabilità medica e in quella derivante da sinistri stradali - condominio, locazioni, recupero crediti, diritti reali, contratti, diritto di famiglia, tutele, interdizioni ed amministrazioni di sostegno - incarico che svolge in diverse procedure su nomina del Giudice Tutelare del Tribunale di Imperia - e successioni. L'Avv. Meiffret cura domiciliazioni presso il Tribunale di Imperia e gli Uffici del Giudice di Pace di Imperia e del Giudice di Pace di Sanremo. È già domiciliatario per conto di Zurich Insurance Public Limited Company, Banca Popolare di Sondrio e TLS, associazione professionale avvocati e commercialisti - dipartimento mass credit collection.  

Per i convenzionati con Amica Card l'Avv. Francesco Meiffret offre uno sconto del 20% applicato sui compensi medi stabiliti dal D.M. 55/2014. Lo sconto si applica a qualsiasi questione sia in ambito giudiziale che stragiudiziale.
...

Molte professioni possono farsi con il cervello e non con il cuore; ma l’avvocato no! L’avvocato non può essere un puro logico, né un ironico scettico, l’avvocato deve essere prima di tutto un cuore: un altruista, uno che sappia comprendere gli altri uomini e farli vivere in sé; assumere su di sé i loro dolori e sentire come sue le loro ambascie. Per questo amiamo la nostra toga; per questo vorremmo, che quando il giorno verrà, sulla nostra bara sia posto questo cencio nero al quale siamo affezionati, perché sappiamo che esso è servito ad asciugare qualche lacrima, a risollevare qualche fronte, a reprimere qualche sopruso e soprattutto a ravvivare nei cuori umani la fede, senza la quale la vita non merita di essere vissuta, nella vincente giustizia”

Piero Calamandrei  

Legal Blog

Cassazione civile sez. I ...

25 Maggio 2020// By: Avv. Francesco Meiffret

Cassazione civile sez. I 28 febbraio 2020, n. 5605: la diversa natura ed i differenti presupposti tra l’assegno di divorzio e quello di separazione Cass 28.02.2020 n. 5605 Con la presente ordinanza la Suprema Corte ribadisce la diversa natura ed i differenti presupposti tra assegno di separazione ed assegno divorzile. Partendo dai presupposti, l’ordinanza precisa come nella separazione vengano meno o quantomeno siano notevolmente attenuati gli obblighi di natura morale quali fedeltà, convivenza e collaborazione, ma non quelli di natura economica. Ciò comporta che il coniuge separato che si trovi in “stato di disagio economico” abbia diritto all’assegno di mantenimento da parte dell’altro coniuge. Nella fase della separazione lo stato di disagio economico viene declinato nell’assenza di mezzi economici in grado di consentire al coniuge separato il mantenimento dello stesso tenore di vita goduto in costanza del matrimonio. Il diritto al mantenimento del medesimo tenore di vita deve...

Ai riders si applica la n...

21 Aprile 2020// By: Avv. Francesco Meiffret

Ai riders si applica la normativa di igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro dei lavoratori subordinati Decreto Tribunale di Firenze 1 aprile 2020 decreto Tribunale di Bologna 14 aprile 2020 Le due ordinanze qui brevemente commentate ed emesse a breve distanza l’una dall’altra, costituiscono una nuova “puntata” dell’annosa questione della disciplina applicabile alle collaborazioni organizzate dal committente ex art. 2 dlgs 81/2008 IL CASO In entrambi i casi alcuni riders avevano presentato ricorso ex art 700 cpc per ottenere la consegna da parte della piattaforma committente di dispositivi individuali di protezione contro il rischio da contagio da COVID-19. LA SOLUZIONE: SPETTA ALLE PIATTAFORME DIGITALI FORNIRE A PROPRIA CURA E SPESE STRUMENTI DI TUTELA Sia il Tribunale di Firenze che quello di Bologna hanno accolto le richieste dei cicolofattorini emettendo inaudita altera parte provvedimenti con i quali hanno ordinato alle società committenti di consegnare ai ciclofattorini st...

La determinazione e la d...

17 Aprile 2020// By: Avv. Francesco Meiffret

La determinazione e la durata dell’assegno di mantenimento per i figli nei procedimenti di separazione e divorzio Articolo redatto da Avv. Giuliana Martelli (per contatti vedi http://studiolegalemeiffret.it/resume/giuliana-martelli/) in collaborazione con Avv. Francesco Meiffret http://studiolegalemeiffret.it/resume/francesco-meiffret/) 1) NOZIONE Nel procedimento di separazione e divorzio, il genitore ha il diritto di mantenere una stabile relazione con i propri figli, anche se non vive con loro, ed ha il dovere di provvedere ai loro fabbisogni. Sulla base di questi presupposti la legge impone all’ex coniuge non affidatario o collocatario dei figli di partecipare al mantenimento di quest’ultimi secondo le modalità che si analizzeranno di seguito. Tale obbligo, in base agli art. 30 Cost. e agi artt. 147 e 148 c.c., incombe sull’altro genitore non affidatario anche se la coppia era unita civilmente oppure era una coppia di fatto. L’obbligo di mantenimento a carico del genitore...

L’ASSEGNO SOCIALE AL CI...

14 Aprile 2020// By: Avv. Francesco Meiffret

L’ASSEGNO SOCIALE AL CITTADINO EXTRACOMUNITARIO Nozione in sintesi. L’assegno sociale, che dal 1° gennaio 1996, a seguito della Legge n. 335 del 1995, ha sostituito la pensione sociale, originariamente prevista dall’art. 26 della Legge n. 153 del 1969, è una prestazione assistenziale erogata dall’INPS a soggetti in condizione economiche disagiate al raggiungimento di una determinata età anagrafica, prescindendo, del tutto, dall’effettivo versamento di contributi previdenziali da parte di questi ultimi. Nel tempo, l’istituto in esame ha subito diversi interventi legislativi, che hanno inciso sugli specifici requisiti necessari ad accedervi, allo scopo principale di restringere sensibilmente la platea degli aventi diritto, secondo l’ormai consolidata prassi amministrativa di massima riduzione della spesa pubblica e di consistente contenimento dei relativi costi. Brevi aspetti pratici. Nell’anno corrente (2020), i requisiti di legge per richiedere ed ottenere l’assegno social...

Richiedi una consulenza

Compila i campi sottostanti per richiedere una consulenza